Intelligenza Artificiale: codifica e risoluzione di rompicapi


Docente: Agostino Dovier

L’Intelligenza Artificiale è un’area dell’Informatica che si occupa di sviluppare tecniche ed algoritmi che consentano ai calcolatori di mostrare abilità “intelligenti”, almeno in domini specifici. Tali algoritmi vengono tipicamente descritti in linguaggi di programmazione sviluppati appositamente per l’intelligenza artificiale. In questo contesto non ha senso parlare di un algoritmo migliore o peggiore dell’altro in assoluto.

Per valutare l’efficienza e l'”intelligenza potenziale” di algoritmi in applicazioni reali, si sono da sempre impiegati come esempi giochi e rompicapi di varia natura. Dapprima il tris e gli scacchi, poi rompicapi logici che simulano problemi di pianificazione quali la capra e il cavolo, le tre botti, il solitario della Bastiglia, il gioco del 15, il sokoban, e problemi numerici come ad esempio il SUDOKU. È prevista un’attività in laboratorio con gli studenti che impareranno ad utilizzare un paradigma dichiarativo per la codifica di alcuni problemi tra quelli elencati sopra (o altri a loro scelta).

Lucidi presentati  nella lezione introduttiva dell’argomento. [Aggiornato il 2/2/2015]

Dal seguente link è disponibile un video basato sui lucidi suddetti.