Tolomeo astronomo e geografo


Docenti: Prof. Gianluca Gorni e Prof. Paolo Bussotti.

Prerequisiti per l’uditorio: latitudine e longitudine, e nozioni generiche di geografia, astronomia e storia antica. Equazione della retta nel piano cartesiano. Grandezze empiriche direttamente proporzionali, con la consapevolezza che i punti sperimentali non ci si aspetta che siano esattamente allineati. Per spiegare la retta di regressione e i minimi quadrati si usa di solito la derivata, ma si può anche fare tutto con la semplice algebra elementare, usando il trucco di completare il quadrato; l’argomento si può riusare nel corso di fisica per analizzare i risultati di esperimenti. Un minimo di familiarità con la trigonometria (risoluzione di triangoli) può giovare, ma non è indispensabile. Eventuali competenze informatiche degli studenti si possono sfruttare nei laboratori.

La geografia di Tolomeo. Il seminario del prof. Gorni inizia con una breve storia della geografia antica, per concentrarsi poi sull’opera geografica di Tolomeo. Viene in particolare spiegata in dettaglio la sorpendente e controversa tesi del prof. Lucio Russo, secondo cui nell’opera di Tolomeo si nasconde la prova matematica che gli Antichi conoscevano l’America.

L’astronomia di Tolomeo. Il prof. Bussotti tiene un seminario su fondamenti dell’astronomia tolemaica, coi seguenti argomenti: i moti apparenti della volta celeste e le loro periodicità (sole, stelle fisse, pianeti); l’anomalia in velocità e il moto retrogrado; le teorie di Ipparco, Apollonio e Tolomeo, eliocentriche e geocentriche.

L’astrolabio. Il prof. Bussotti tiene una conferenza sulla storia e la struttura dell’astrolabio, seguita da un laboratorio pratico: la costruzione di astrolabi in cartone e plastica con materiale fornito dal docente. Se il meteo è favorevole si può fare una misura pratica di latitudine usando l’ombra di un bastone, oppure un’esercitazione di uso di un astrolabio vero.

Proposte di ulteriori laboratori fra cui scegliere. In collaborazione con un docente di latino o greco si possono incaricare gli studenti di individuare le località moderne corrispondenti a luoghi elencati da Tolomeo, sfruttando anche la ricerca su internet e strumenti come GoogleEarth, confrontando poi le coordinate. Usando strumenti informatici (un foglio elettronico può bastare) si possono trovare e visualizzare le rette di regressione per il confronto fra le coordinate di Tolomeo e quelle moderne (i dati grezzi saranno forniti a richiesta dal prof. Gorni). Usando strumenti online si possono cercare i parametri che sovrappongono le località di Tolomeo su quelle moderne.

Bibliografia: Lucio Russo, L’America Dimenticata, Mondadori Università.