I MERCOLEDì DEL DIMI

SEMINARIO

Aspetti geometrici nella separazione di fase

Susanna Terracini

Università di Torino

Abstract
Diversi fenomeni fisici possono essere descritti mediante lo studio di alcuni parametri di densità, quali, ad esempio, la densità di massa, di popolazione o di probabilità, che si distribuiscono in una certa regione. Tali densità sono tipicamente soggette a leggi fisiche di diffusione, di reazione e/o di interazione. Quando i fenomeni di interazione sono prevalenti, le densità coinvolte possono entrare in competizione e tendono a segregarsi, determinando in questo modo una partizione del dominio. Il fenomeno è noto come "experimental principle of competitive exclusion" di Gause (1932). In questo seminario, discuteremo alcuni esempi di "Gause's competitive exclusion", in particolare nella dinamica delle popolazioni (modelli di Lotka-Volterra) e nei sistemi di "Groos-Pitaevski", che rivestono grande importanza in alcune questioni di fisica teorica.

Curriculum Vitae di Susanna Terracini

Susanna Terracini è nata a Sutton and Cheam (United Kingdom) il 29 aprile 1963. Si è laureata in Matematica presso l’Università di Torino nel 1986; nel 1990 ha conseguito il Ph.D. in Analisi Funzionale e Applicazioni presso la SISSA di Trieste. Dal 1990 è al Politecnico di Milano, prima come ricercatore (fino al 1992) poi come professore associato (fino al 2001) di Analisi Matematica. Dal 2001 al 2012 è professore ordinario di Analisi
Matematica, presso l’Università Milano Bicocca e, successivamente, presso l’Università di Torino.
Le ricerche di Susanna Terracini si situano alla frontiera fra la matematica pura e quella applicata, e riguardano le applicazioni dell’analisi non lineare in problemi di Meccanica Celeste e di Dinamica delle Popolazioni. Più specificamente, Susanna Terracini si è occupata dell’approccio variazionale alla ricerca di moti periodici e caotici per sistemi lagrangiani (in particolare, nell’ambito della meccanica celeste) e dei meccanismi della “pattern formation” per sistemi di reazione diffusione e di equazioni di Schrödinger.
È stata la responsabile di un progetto ERC Advanced Grant 2013 No 339958 – COMPAT, Complex Patterns for Strongly Interacting Dynamical Systems dell’European Research Council, nonché responsabile nazionale di un Progetto PRIN 2012.
È autrice di circa 100 articoli scientifici pubblicati nelle maggiori riviste matematiche internazionali. È co-direttore della rivista Differential and Integral Equations e della rivista Lecture Notes dell’Unione Matematica Italiana. Infine, è membro del comitato editoriale di numerose riviste matematiche internazionali.
Susanna Terracini fa parte del Consiglio Scientifico della Fondation Science Mathématiques de Paris, una rete d’eccellenza che raggruppa le maggiori Università dell’area parigina. È presidente dell’associazione scientifica European Women in Matematics dal 2013. È stata invitata a tenere conferenze in molti Atenei e centri di ricerca italiani ed esteri, inclusi Parigi VI e IX, Madison, Rutgers, Osservatorio astronomico di Parigi e Courant Institute di New York. Nel 2003 ha ricevuto il premio” C. Vinti” e nel 2007 le è stato assegnato il premio” B. Finzi”.