EVENTO

SEMINARIO

In-memory DB: la tecnica dell’anti-caching e un caso pratico

Nicola Saccomanno

Corso di Complementi di Basi di Dati e GIS

Abstract
Gli In-memory DB sono sistemi di gestione di basi di dati che utilizzano la memoria principale come supporto primario per l’immagazzinamento dei dati, al fine di gestire situazioni ove si renda necessario eliminare i tempi di overhead introdotti dall'accesso al disco, come nei sistemi di tipo OLTP. È stata quindi approfondita una tecnica chiamata anti-caching, atta a gestire i dati nelle situazioni in cui essi siano troppo grandi per risiedere tutti contemporaneamente nella memoria principale. Introdurremo un IMDBMS, VoltDB, sviluppo commerciale di un sistema prototipale chiamato H-Store (http://hstore.cs.brown.edu). Illustreremo infine, sulla base di benchmark da noi condotti, le differenze di prestazioni tra tale sistema e uno tradizionale (PostgreSQL) in situazioni in cui il carico di lavoro è di tipo OLTP.